Una pista ciclabile per l’Alta Valmetauro

Un interessante progetto è stato recentemente sottoposto a valutazione di fattibilità. Si tratta di unire Fermignano a Borgo Pace attraverso una lunga pista ciclabile

Come al Nord Europa

Sempre piú vicini all’Europa del nord. La giunta della Comunità montana dell’alto e medio Metauro ha approvato lo studio di fattibilità per la realizzazione di una pista ciclabile da Fermignano a Borgo Pace. Una infrastruttura che avvicina sempre piú l’entroterra pesarese alle grandi realtà del Nord Europa dove le piste ciclabili costituiscono un servizio diffuso e di uso corrente. Lo studio, realizzato dall’ufficio tecnico dell’ente, si propone di incentivare l’uso della bicicletta, peraltro già ampiamente diffuso nell’area, quale mezzo di trasporto alternativo ai mezzi motorizzati, agevolare il traffico ciclistico, sviluppare il cicloturismo e favorire la pratica sportiva del ciclismo su strada. Sarebbero poi oltremodo valorizzate le bellezze paesaggistiche dell’area, tra cui alcune emergenze ambientali di notevole pregio, che hanno sempre costituito per il turista una forte attrattiva, e le testimonianze culturali, artistiche e architettoniche del Medioevo e del Rinascimento, il periodo forse piú ricco e fecondo della storia di queste terre, che hanno saputo mantenere intatti questi tesori.

Lo studio di fattibilità ha individuato il tracciato con le possibili proposte alternative, i movimenti di terra e le opere da realizzare e i terreni da espropriare. È stato redatto inoltre un preventivo sommario di spesa, circa 18 milioni di euro, in modo da orientare l’ente sovracomunale sulle modalità di finanziamento dell’opera.

Un percorso in un contesto unico

Il tracciato si svilupperà lungo la suggestiva valle del fiume Metauro, da Bivio Borzaga, nel Comune di Urbino, fino al centro abitato di Borgo Pace, attraversando i centri storici di Fermignano, Urbania, S. Angelo in Vado e Mercatello sul Metauro. Il percorso risalirà così fino alla confluenza del Meta e dell’Auro, i torrenti che recingono il grazioso centro ai piedi dell’Alpe della Luna. Il percorso, che sarà attrezzato con posti di ristoro ogni 5 chilometri, è stato studiato al fine di valorizzare l’ingente e prezioso patrimonio storico-culturale dei beni architettonici extraurbani disseminati lungo tutta la valle, le emergenze ambientali e paesaggistiche piú significative e i luoghi della memoria storica, tra cui Pian di Asdrubale nel Comune di Fermignano.

Il progetto verrà ora esaminato dalla conferenza dei sindaci per il parere di merito e approderà in consiglio comunitario per la definitiva approvazione.

altre info Sistema Turistico Locale Urbino e il Montefeltro, Via Puccinotti 33 61029 Urbino (PU) tel: 0722/320437

Redazione Portale STL “Urbino e il Montefeltro” tel: 0721/415141 e-mail: [email protected]

Per la tua Pubblicità sul Network del Montefeltro scrivi a: [email protected]

Redazione del Portale Turistico del Montefeltro©

E’ fatto espresso divieto di riprodurre, pubblicare o distribuire materiali tratti dal presente sito, senza citare la fonte.

About Me

Related Posts