FUORISALONE 2008 A TUTTO GAS

26/02/2008 a cura di Daniela Zenone

Lo stilista Dirk Schonberger è il nuovo direttore creativo del marchio JOOP!

Il 41enne, originario di Colonia, ha oggi il compito di dare un firma riconoscibile e un immagine unitaria al brand tedesco che, dopo la cessione nel 2001 da parte del suo fondatore Wolfgang Joop al consorzio formato da Strellson, Egana-Goldpfeil e Coty, aveva perso il suo carattere distintivo. Non c è da stupirsene, se si pensa che prima dell arrivo di Schönberger abiti, accessori e oggetti per la casa del marchio JOOP! erano disegnati da ben 10 team di designer e prodotti da 8 aziende partner.

Dopo aver concluso gli studi alla scuola di moda ESMOD di Monaco, Dirk Schönberger è stato l assistente dello stilista Dirk Bikkenbergs ad Anversa, dove per 10 anni ha contemporaneamente portato avanti il suo omonimo marchio di moda maschile. Poi, nel 2007, la svolta: Dirk Schönberger cede il suo brand alla holding belga EDU NV e poco dopo è chiamato a prendere le redini del marchio JOOP!. Da fashion designer indipendente Schönberger si trova ora a capo di un azienda internazionale dalle grandi potenzialità, ma anche da un profondo bisogno di rinnovamento. Il suo debutto nel gennaio 2008 alla Berlin Fashion Week è stato un grande successo. Nella insolita location dello stadio berlinese OLYMPIA, costruito nel 1936 dall architetto nazista Albert Speer, Schönberger ha presentato la sua prima collezione uomo JOOP! per l autunno/inverno 2008/09 intitolata Neu Bauhaus . Schönberger ha dedicato il suo lavoro di debutto per la nuova maison a una scuola, quella del BAUHAUS negli anni Venti, che tutt oggi è orgoglio e portabandiera del design tedesco. La collezione è caratterizzata dallo spirito della modernità classica, dal funzionalismo; elementi quali geometria, chiarezza e semplicità ne marcano lo stile. Una moda elegante e d avanguardia allo stesso tempo, dove l esattezza di forme e tagli incontra la particolarità dei dettagli e la preziosità di loden, tweed e double-face: i materiali in lana e cotone preferiti negli anni Venti.

Conosciuto come l intellettuale tra gli stilisti, oggi Schönberger ha scelto come base operativa Berlino, città dove gli stimoli creativi non mancano e dove ci auguriamo possa trovare ispirazione per altre favolose collezioni.

About Me

Related Posts