Arrivati in 150.000 al Campovolo per Ligabue

Cronaca

Un concerto record, quasi 150mila spettatori giunti da tutta Italia. Un incasso record di 7 milioni e mezzo di euro. Seimila i biglietti venduti nella nostra provincia. Quello di Ligabue al Campovolo è lo spettacolo dei primati. Il flusso dei partecipanti ha creato qualche problema al traffico. Ci sono state brevi code al casello Campegine-Terre di Canossa. Una coda di un chilometro a metà pomeriggio al casello di Reggio, sia per le auto provenienti da Milano che per quelle provenienti da Bologna. Traffico congestionato sulla tangenziale nord di Reggio, con intensificazione nei pressi delle uscite che portano al Campovolo. L’organizzazione logistica di Campovolo 2015 si è avvalsa anche della collaborazione di un privato che ha messo a disposizione il suo aereo per controllare dall’alto la situazione del traffico, mentre altri operatori si sono serviti delle moto su strada.

Nell’arena sono presenti sei punti medici avanzati e 10 ambulanze all’esterno. Nel primo pomeriggio erano 200 le persone che hanno chiesto un aiuto sanitario all’interno dell’area del Campovolo. Per tre di loro si è reso necessario l’accompagnamento in ambulanza al S. Maria Nuova, ma senza patologie gravi. Il personale medico è stato rafforzato: un centinaio tra medici, infermieri e operatori sociosanitari che hanno lavorato con i quasi 200 volontari di croce verde e croce rossa.

Delicato sarà il momento del deflusso. Gli organizzatori hanno previsto anche momenti di intrattenimento nel post concerto, per evitare un’uscita contemporanea di tutti i partecipanti.

Via dell’Aeronautica è stata chiusa al traffico. L’importante arteria è riservata alle forze di polizia, di emergenza e agli addetti ai lavori. Anche via Adua e le laterali, via del Chionso, via Vertoiba sono pedonalizzate, così come piazzale Europa e via Agosti. E’ stato istituito anche il senso unico in via Mozart direzione Massenzatico.

Il piano di sicurezza prevede la mobilitazione di 150 agenti della polizia municipale, 400 tra poliziotti e carabinieri. La presenza dei vigili del fuoco è stata di 43 uomini e dieci squadre. Al lavoro anche la protezione civile.

About Me

Related Posts