Udine. Il padre della famiglia distrutta

IRI, al via l’OPA da parte di Symphony e Tennenbaum

Milano, 1 luglio 2003 – Information Resources, Inc., ha annunciato domenica 29 giugno di aver raggiunto un accordo con un gruppo di recente formazione costituito da Symphony Tecnology II-A L.P., società fra le più importanti per gli investimenti realizzati nell’area dei servizi e delle applicazioni software per le imprese, e da Tennenbaum Capital Partners, LLC, società finanziaria privata, per essere acquistata attraverso il lancio di una offerta pubblica d’acquisto sulle proprie azioni.

L’accordo è stato approvato all’unanimità dal Board of Directors di IRI e l’offerta pubblica d’acquisto inizierà il 14 luglio per terminare prevedibilmente entro agosto.

“L’unione di IRI e Symphony ha il potenziale per modificare gli assetti competitivi nel nostro settore. IRI e Symphony hanno più di un elemento in comune, ma soprattutto condividono la prospettiva strategica, incentrata sulla capacità di offrire ai clienti strumenti che consentano di trarre maggior valore dall’enorme quantità di dati a loro disposizione. Prospettiva che è sempre più prossima a realizzarsi, perchè questa unione porta di fatto alla creazione del primo ed unico soggetto in grado di offrire soluzioni di business intelligence market-based.” ha commentato Joe Durrett, Chairman e CEO di IRI.

Luciano Garavini, Commercial Division President di IRI InfoScan, non nasconde il proprio entusiasmo per il raggiungimento di questo accordo. “Symphony offre soluzioni software proprietarie per la gestione dei processi decisionali. IRI fornisce servizi informativi che si distinguono per la qualità della rappresentazione e per l’accuratezza dell’interpretazione dei propri specialisti. E’ evidente la sinergia fra le due società, che risiede nella capacità per entrambe di trasformare i dati in informazioni operative.” dice Garavini. “Con l’ingresso nel gruppo Symphony” aggiunge “IRI diventerà una società privata, non quotata in borsa, che potrà servirsi delle competenze e delle risorse della holding per accelerare l’evoluzione della propria offerta. Questo significa che estenderemo ulteriormente la copertura dei nostri servizi informativi, che svilupperemo strumenti di analisi ancor più potenti, veloci, facili da usare e in grado di integrare dati provenienti da fonti interne ed esterne, che offriremo l’assistenza di un gruppo di professionisti sempre più focalizzati sulle esigenze dei nostri clienti. In pratica, che continueremo ad essere il motore dell’innovazione nel nostro mercato.”

PER INFORMAZIONI

About Me

Related Posts