Personaggi illustri

teofilo-patiniTeofilo Patini (Castel di Sangro 1840 – Napoli 1906) 

Autore di capolavori unanimemente riconosciuti, quadri di importanza non solo artistica, ma anche politica e sociale, in quanto veri e propri mezzi di denuncia con i quali il pittore evidenziò magistralmente, nel panorama dell’Italia post-unitaria, quella che era la condizione umana delle classi che abitavano il Sud della penisola ed in particolar modo di quella rurale. Tra i capolavori più noti, ricordiamo “Vanga e latte”; “Bestie da soma”; “Pulsazioni e palpiti”; “L’erede”; “Ritorno all’ovile”;

 

vincenzo-balzanoVincenzo Balzano (Castel di Sangro 1866 – 1951)

Magistrato ed illustre ricercatore. egli ci ha lasciato vari volumi su Castel di Sangro, tra i quali va ricordato l’importantissimo “Vita di un comune del reame”, ampia veduta sull’intera storia castellana

Angelo Faggio (1497 – 1593)

Monaco cassinese e abate, nato a Castel di Sangro (L’Aquila) nel 1500, morto a Monte Cassino nel 1593. Fu detto Sangrino;  Religioso e studioso di filosofia, poesia e teologia, partecipò al Concilio di Trento;

Nicola Mancini (Castel di Sangro 1777 – 1832)

Chirurgo di fama nazionale;

 

giustino-fioccaGiustino Fiocca (Castel di Sangro 1821 – Napoli 1877)

Eccellente ingegnere civile che vide realizzati diversi suoi progetti in molte città d’Europa

Nicola Pitocco (Castel di Sangro 1840 – 1872)

Coetaneo del Patini, celebre pittore della Scuola Napoletana

Pasquale Buzzelli

Agricoltore che era in grado di svolgere complessi calcoli matematici con l’aiuto del solo istinto naturale; egli fu persino invitato presso le corti di principi e regnanti incuriositi dal suo talento.

Aurelio Balzano (Castel di Sangro 1802 – Palermo1830)

adamo-petrarcaAdamo Petrarca (Castel di Sangro 1803 – Roma 1841)  (cui è dedicata la Scuola Media Statale)

Entrambi letterati e patrioti che, accusati di attività carbonara, furono esiliati e morirono in carcere;

 
 

Comments are closed.